Vin Brulé ( Glühwein ,  Vin Chaud ,  Mulled Wine  ) la bevanda a base di vino rosso e spezie con cui deliziarsi in nei mesi freddi !

In Europa centrale si consuma vin brulé soprattutto nel periodo dell’Avvento. In Italia, soprattutto settentrionale, si trova nei mercatini di Natale.

ecco la ricetta:

Vino rosso corposo

Zucchero

Scorza di limone non trattato

Scorza d’arancia non trattata ,

Cannella in stecche, Chiodi di garofano, Bacche di ginepro, Anice stellato , Noce moscata q.b.

fate sobbollire a fiamma dolce per 5 minuti mescolando fino al completo scioglimento dello zucchero.

A questo punto avvicinate una fiamma alla superficie del vino, potete usare un cannello oppure uno spiedino di legno, facendo molta attenzione a non scottarvi: l’alcool contenuto nel vino prenderà fuoco e dovrete lasciarlo fiammeggiare fino al completo spegnimento . Quando il fuoco si sarà spento, filtrate il vin brûlé attraverso un colino a maglie fittissime  e servitelo fumante .

Se poi dovesse avanzare fate dei  vin gelée. Una piccola delizia da proporre ai vostri ospiti come fine pasto leggero e profumato, un dolce natalizio in monoporzione che ne racchiude tutti i profumi.