Vin Brulé ( Glühwein ,  Vin Chaud ,  Mulled Wine  ) la bevanda a base di vino rosso e spezie con cui deliziarsi in nei mesi freddi ! In Europa centrale si consuma vin brulé soprattutto nel periodo dell’Avvento. In Italia, soprattutto settentrionale, si trova nei mercatini di Natale. ecco la ricetta: Vino rosso corposo Zucchero Scorza di limone non trattato Scorza d’arancia non trattata , Cannella in stecche, Chiodi di garofano, Bacche di ginepro, Anice stellato , Noce moscata q.b. fate sobbollire a fiamma dolce per 5 minuti mescolando fino al completo scioglimento dello zucchero. A questo punto avvicinate una fiamma alla superficie del vino, potete usare un cannello oppure uno spiedino di legno, facendo molta attenzione a non scottarvi: l’alcool contenuto nel vino prenderà fuoco e dovrete lasciarlo fiammeggiare fino al completo spegnimento . Quando il fuoco si sarà spento, filtrate il vin brûlé attraverso un colino a maglie fittissime  e servitelo fumante . Se poi dovesse avanzare fate dei  vin gelée. Una piccola…Continue Reading
Consegnato la relazione , si conclude la nostra avventura con l’Estate Fiorentina 2018. Anche quest’anno è stato faticoso ma anche molto gratificante. Ringraziamo i moltissimi partecipanti e tutti quelli che hanno partecipato attivamente. NULLA è INVISIBLE AGLI OCCHI       
PROGRAMMA Venerdì 21 settembre  ore 16,00 Passeggiata comunitaria condotta da Francesco Bini alias SAILKO alla scoperta di luoghi ed edifici chiusi o di difficile accesso. Giardino della Biblioteca Marucelliana, Palazzo Fenzi, Cappella Serragli e Chiostro Grande di San Marco con la sala dipinta da Annigoni. Ritrovo da ALTA ROSA via San Gallo 73r. Durata 2,30 circa. max 40 persone. prenotazione obbligatoria  gloria@altarosa.it    ore 18,30 Performance partecipativa dal Collettivo BCF.MISSIVE PROYECT: something to say (to each other) è una performance partecipativa in uno spazio pubblico intervenuto dove le persone sono invitate a scrivere La Lettera che non hanno mai potuto scrivere. Durata della performance da 60”DOVE: sottoportico della Questura di Firenze,via San Gallo .prenotazione obbligatoria viasangallo@gmail.com o  347/3470663 ore 20,30 Performance: “Strane Stelle”. Monologo che racconta le vicende di un pittore pop, intrise di aneddoti dai significati contemporanei, nell’arte di Maurizio Biagini. L’uso del colore in stile pop art è fondamentale, rappresenta il segno distintivo…Continue Reading
Una questione di sguardi  su Wall Street International :Incontro con Massimo Gradini di FRANCESCA JOPPOLO  Incontrare Massimo Gradini a Pitti Uomo, vestito di bianco sartoriale, cravatta gialla, fazzoletto da taschino un po’ appallottolato perché in ordine e fiammeggiante non renderebbe un buon servigio alla disinvoltura, scarpe Duilio rivisitate color panna e rosa antico, solleva la questione indefinibile della bellezza interiore sulla quale investighiamo almeno da quando Policleto, con le sue proporzioni di scultore dell’armonia, ci ha consegnato i canoni di quella esteriore. Non sappiamo poi se l’affare fosse ancora più remoto: magari anche Neanderthal, nelle sue caverne o similari si poneva il problema di essere bello dentro. Di fuori, per il nostro gusto, certo non era un granché, inoltre parecchio deficitario in fatto di stile. Massimo Gradini è il più longevo indossatore e modello italiano, sfila dal 1979, sottratto ventiduenne alla discrezione della sua adolescenza e a un impiego in…Continue Reading
Perché la fonte continui a zampillare Gli American Friends of Florence Music di Francesca Ioppolo È fra i cento avvocati divorzisti più quotati degli Stati Uniti, è molto alto e possente, non ha certo l’aria di un mughetto, eppure commuove: “Conosco Barbara da sessant’anni, siamo sposati da 55 e nessuno mi ama come ha fatto lei. Mia moglie è davvero importante per me, il resto conta meno”. Divorzino gli altri, se non ne possono più di aversi fra i piedi, James e Barbara sono felicissimi di frequentarsi, al punto di lavorare alla stessa scrivania, in un appartamento spazioso dove potrebbero allestire un ufficio a testa. Un appartamento sempre pieno di musica. James Fox Miller, Jim, è partner dello studio Boies Schiller Flexner L.L.P., definito dal Wall Street Journalla “Centrale nazionale dei processi”. Per dare l’idea: David Boies (liberale) e Ted Olson (conservatore) dopo essersi scontrati nel 2000 nel caso Bush versus…Continue Reading
Un libro lasciato nello scaffale più alto della libreria di casa, confuso tra i cento libri di una bancarella, amato e poi dimenticato… Libri persi nel tempo che possono tornare a essere vivi, diversi e preziosi sotto il tocco magico dell’arte che trasforma le pagine non più solo da leggere ma anche da toccare attraverso disegni, collages, pitture, tagli, fili… L’originale mostra di Libri d’Artista DOPPIO SENSO organizzata da Elisabetta Olobardi, Antonella Pieraccini e Simonetta Zanuccoli negli spazi di Libri Liberi in via San Gallo 25r che si inaugura giovedì 24 maggio alle ore 18 nasce dall’idea di creare un rapporto tra l’autore di un testo e un artista in un intreccio tra l’espressione narrativa e quella pittorica dove i libri riemergono con un significato diverso, si raccontano e tornano a essere un libro. Per questo motivo, nel gioco di sdoppiamento, diventa parte integrante il bellissimo libro DOPPIO SENSO che…Continue Reading
Al Parco di Villa il Ventaglio per il Chelsea Fringe Firenze 2018 Sabato 19 Maggio 2018 ore 17 inaugurazione di Abitare i Luoghi, installazione collaborativa realizzata dai ragazzi del Liceo Artistico Leon Battista Alberti per riscoprire e ri-abitare il Parco di Villa il Ventaglio Abitare i Luoghi è un intervento artistico collaborativo concepito per interagire con uno degli spazi verdi aperti al pubblico più affascinanti di Firenze, il Parco di Villa il Ventaglio. Un progetto artistico di condivisione sul tema dell’abitare, sulle sue interazioni con l’ambiente naturale e con il paesaggio e sulle implicazioni sociali ed antropologiche connesse alla riattivazione dei significati e della memoria di un luogo. Con Abitare i Luoghi l’installazione site-specific ideata dall’artista fiorentina Meri Iacchi per l’associazione culturale Via San Gallo e per Qualcosa da Dire, si intreccia con il tessuto arboreo e con il paesaggio del Parco, in dialogo con la struttura architettonica e verde, per…Continue Reading
BiciSicura è il sistema di marchiatura della bici più efficace contro il furto . Adottato da un numero sempre maggiore di città italiane, fin dal 2006 rappresenta lo standard italiano con migliaia di biciclette censite nel Registro Italiano Bici. Utilizzato insieme ad un buon lucchetto riduce la probabilità di furto di almeno 10 volte ed aumenta quella di recupero dopo il furto di oltre 25 volte .  
Un tempo era un grazioso teatro che fu fatto costruire alla fine del XVII secolo dal musicista e belcantista Domenico Milani; oggi invece il Ristorante Da Mimmo ti aspetta per gustare la tradizionale e gustosa Cucina Toscana con i suoi profumi e i suoi aromi.  Si può prenotare anche on line. Light lunch e cena di buona cucina toscana. 📍 Via San Gallo 57/59 R – Firenze📞 +39055481030   Un piccolo “assaggio” del nostro Menu Bruschette e Crostini Carpacci Vari Tegamino di Maccheroni Trippati con Pecorino di Fossa La Ribollita in Coccio La zuppa di Farro con Crostini Le Pennette alla Mimmo Il “VERO” spaghetto al pomodoro con ciuffi di basilico La “famosa” Bistecca alla Fiorentina Il Filetto alla topa nera La Trippa Gratinata La tagliata sul letto di rucola ed Aceto Balsamico Fagioli all’olio Verdure Grigliate Fritto Misto di Verdure Crostata di Mele e Pere con Cioccolato caldo Pera cotta alla…Continue Reading
Vi ricordiamo che da IL VEGANO Bistrò potrete fare anche una gustosissima colazione o merenda dolce rigorosamente VEG e BIO con il nostro cappuccino di Soia integrale e tante deliziose brioches, come il FAGOTTONE ai cereali con semi ripieno di Crema di Nocciola Veg, lo STRUDELINO di sfoglia veg con marmellata di albicocche, i CROISSANT, sia vuoti che ripieni e i MUFFINS all’olio di semi, leggerissimi, alla Carota o al Cioccolato fondente….Vi aspettiamo tutti i giorni (domenica esclusa) dalle ore 11:00 in poi! In via San Gallo 75r a Firenze